La Sindrome Atonico-Astasica di Förster

La Sindrome Atonico-Astasica di Förster è una patologia neurologica congenita che si caratterizza per una grave ipotonia muscolare ai 4 arti associata ad arresto dello sviluppo intellettivo. I primi sintomi si manifestano già in epoca neonatale con crisi di apnea e cianosi, quindi, man mano, si evidenzia la incapacità di mantenere eretta la testa e di assumere la posizione seduta. Evidente una abnorme lassità legamentosa che permette di fare assumere alle articolazioni qualsiasi posizione. Anche il deficit dello sviluppo intellettivo inizia a manifestarsi e generalmente assume entità importante
I movimenti sono possibili ma marcatamente atassici.

La patogenesi attualmente è sconosciuta; sono state incostantemente rilevate lesioni ai lobi frontali e, a volte, cerebellari.

La terapia è esclusivamente rieducativa.

Dott. S. Nicolosi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code