SCHEDA – Antitrombina Alfa

ANTITROMBINA ALFA – ATRYN


 

 

 

 

 

 

 

ANTITROMBINA ALFA

Nome commerciale:
ATryn 1750 UI polvere per soluzione per infusione.

antitrombina umana ricombinante prodotta nel latte di capre transgeniche mediante la tecnologia del DNA (rDNA).

SCHEDA TECNICA ATRYN (RCP) (fonte: EMA . 11/06/2016)

sintesi di una relazione di valutazione pubblica europea (EPAR) per ATryn destinata al pubblico

Download (PDF, Sconosciuto)

INDICAZIONI
ATryn è indicato nella profilassi della tromboembolia venosa negli interventi chirurgici in pazienti adulti con deficit congenito di antitrombina.
Di norma Atryn è somministrato unitamente ad eparina o ad eparina a basso peso molecolare.

CONTROINDICAZIONI

  • Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati nel paragrafo 6.1 dell’RCP.
  • Ipersensibilità alle proteine caprine o ai componenti del latte caprino

Meccanismo d’azione
L’antitrombina, una glicoproteina con 432 aminoacidi, di 58 kD, appartiene alla superfamiglia delle serpine (inibitori delle proteasi serinica). È uno degli inibitori naturali più importanti per l’emocoagulazione. I fattori inibiti con la massima efficacia sono trombina e Fattore Xa, ma anche fattori di attivazione da contatto, fattori sistemici intrinseci e il complesso di Fattore VIIa/Fattore tissutale. L’attività antitrombinica è fortemente potenziata dall’eparina e dagli effetti anticoagulanti dell’eparina che dipendono dalla presenza di antitrombina.

L’antitrombina contiene due importanti domini funzionali. Il primo include il centro reattivo e fornisce un sito di clivaggio per proteinasi come la trombina – prerequisito per la formazione di un complesso proteasi-inibitore stabile. Il secondo è un dominio di legame per glicosaminoglicano ed è responsabile per l’interazione con eparina e sostanze affini che accelera l’inibizione della trombina. I complessi enzimatici di inibizione della coagulazione sono eliminati dal sistema reticolo-endoteliale.

Negli adulti la normale attività antitrombinica si situa tra 80 – 120% (0,8-1,2 UI/ml), mentre i livelli neonatali vanno da 40 a 60% (0,4-0,6 UI/ml).

Deficit di ANTITROMBINA su PubMed ==> da QUI
ANTITROMBINA ALFA (ATryn) sul sito della FDA ==> da QUI





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code